Arrigo Musti


Arrigo_Musti

Nasce a Palermo nel 1969.
Le opere di Arrigo vengono esposte in mostre personali e collettive in Italia, Francia, Olanda, Inghilterra, Stati Uniti.
Nel 2011 su indicazione del regista ed premio Oscar Giuseppe Tornatore, partecipa alla 54° Biennale di Venezia, arsenale di Venezia.
Sempre in quell’anno arriva finalista al concorso mondiale “Arte e Bioetica” bandito dall’Unesco.
Le sue opere sono esposte in musei e collezioni pubbliche come Museo Guttuso (Italia), Tribunale Internazionale dell’Aja (Olanda) Fondazione Orestiadi di Gibellina (Italia).
Si sono occupati delle sue opere Storici dell’arte e curatori come Maurizio Calvesi, Augusta Monferini, Vittorio Sgarbi, Marisa Vescovo, Lorenzo Canova, ecc.
Nel 2012 si inaugura “Nameless”, una mostra personale ed itinerante, presso Montecitorio complesso Monumentale di vicolo Valdina – Roma (Camera dei deputati).
Arrigo vive e lavora tra Roma e Bagheria (Palermo)